Cure di supporto e palliative

• Cure di supporto

Le cure di supporto includono il trattamento dei sintomi del tumore e degli effetti indesiderati della terapia.

Attualmente vi sono numerose terapie che possono rivelarsi utili per trattare il Tumore del Polmone Non a PIccole Cellule (NSCLC):

acido zoledronico e denosumab, utilizzati per ridurre la frequenza di fratture comunemente associate alla presenza di metastasi ossee;
• gli stent per ridurre ostruzioni importanti delle vie aeree che possono causare dispnea;
• i farmaci per la gestione del dolore e il supporto nutrizionale.

Generalmente, le cure di supporto vengono raccomandate sin dalle fasi iniziali del percorso terapeutico, a integrazione dei trattamenti antitumorali, perché sono interventi tesi a prevenire le complicanze della malattia, a migliorare la qualità di vita e a ridurre la necessita di trattamenti aggressivi.

Per maggiori informazioni, si consiglia di consultare il libretto:

 “Terapie di supporto nel tumore del polmone”

• Cure palliative

Vengono definite “Cure palliative” quegli interventi terapeutici somministrati nel contesto della malattia avanzata, ivi compresi gli interventi tesi a controllare i sintomi e a fornire il sostegno necessario per affrontare la prognosi, prendere decisioni difficili e prepararsi alle cure di fine vita.

Le cure palliative per il tumore del polmone avanzato possono includere trattamenti per il dolore, le ostruzioni delle vie aeree e le piaghe da decubito.

Le cure palliative, a volte chiamate anche cure di supporto, vengono somministrate a un paziente che ha una malattia grave o potenzialmente letale.

L’obiettivo delle cure palliative è di anticipare, prevenire e curare i sintomi e gli effetti collaterali della malattia e del suo trattamento. Allo stesso tempo, affronta i problemi emotivi, sociali, pratici e spirituali che un paziente deve affrontare.

Le cure palliative non hanno lo scopo di curare la malattia, ma piuttosto di migliorare la qualità della vita del paziente mentre riceve cure mediche standard.

Le cure palliative possono essere fornite a partire dal momento della diagnosi, durante il trattamento e alla fine della vita.

I commenti sono chiusi.