Esci dal Tunnel a Barcellona

“ESCI DAL TUNNEL. NON BRUCIARTI IL FUTURO”
“Sal del túnel. No consumas tu futuro”

La Campagna WALCE fa tappa a Barcellona, in Spagna

Esci dal Tunnel Barcellona

Nel 2019 WALCE Onlus lancia la quinta edizione della Campagna di prevenzione e informazione sui rischi legati al fumo e di sensibilizzazione sul tumore del polmone rivolta a cittadini, media e Istituzioni, dal titolo “ESCI DAL TUNNEL. NON BRUCIARTI IL FUTURO”. Dopo l’eccellente esito, in termini di ingressi e gradimento, delle quattro edizioni passate di “Esci dal Tunnel”, – iniziativa che in Italia ha registrato più 15.000 accessi (coinvolgendo fasce d’età eterogenee – giovani, adulti e anziani – ed effettuando quasi 3.500 test spirometrici) e che è riuscita nell’intento di sensibilizzare le Istituzioni sulle attuali e importanti tematiche relative alla prevenzione e alla cessazione dell’abitudine tabagica, ospitando l’ex Ministro della Salute, l’On. Beatrice Lorenzin, nel corso della tappa di Roma nel 2015, e ottenendo dall’anno 2016 il rilevante Patrocinio del Senato della Repubblica – quest’anno il progetto abbraccia un respiro europeo (come accaduto in precedenza per l’evento di Bruxelles per la Giornata Mondiale Senza Tabacco, a maggio 2017) e fa tappa in una delle principali piazze di Barcellona, in Spagna, in occasione della 20a World Conference on Lung Cancer – WCLC 2019.

“Sal del túnel. No consumas tu futuro” (così il titolo in spagnolo dell’iniziativa) si tiene a:

BARCELLONA, Spagna (Plaça de la Universitat) 7-8 settembre 2019

Tutte le attività sono aperte al pubblico dalle 11 alle 20. Ingresso libero e gratuito.

Con il Patrocinio della Fundación MÁS QUE IDEAS, AEACaP-Asociación Española del Cáncer de Pulmón, The International Association for the Study of Lung Cancer (IASLC), The Lung Ambition Alliance e Fondazione Insieme contro il Cancro.

Esci dal Tunnel a Barcellona

Nella piazza della città catalana viene allestito un grande stand a forma di mozzicone di sigaretta. La struttura, alta 3 metri e lunga 14, prevede un vero e proprio tunnel praticabile con, al suo interno, un percorso museale multimediale di prevenzione e informazione sui danni arrecati dal fumo di sigaretta e sul tumore al polmone.

L’interno del tunnel è strutturato in quattro ambienti:

  • un desk di accoglienza, all’ingresso e all’uscita, dove vengono consegnati gadget e opuscoli informativi sulla campagna;
  • un percorso diviso per settori dedicato alla conoscenza e all’informazione sui danni arrecati dal fumo di sigaretta e alla sensibilizzazione rispetto al tumore al polmone, nel corso del quale si può reperire il materiale informativo messo a disposizione da WALCE;
  • un’area dedicata alla prevenzione primaria in cui è possibile visionare e consultare il materiale divulgativo, proposto negli anni da WALCE, al fine di promuovere nelle scuole campagne di prevenzione contro il fumo e a favore dei corretti stili di vita. Posizionato lungo il percorso, è inoltre presente un monitor sul quale vengono trasmessi i video educazionali realizzati dall’Associazione;
  • un’area medica dove è possibile effettuare gratuitamente un test spirometrico di base alla presenza di medici pneumologi e ricevere il risultato, confrontandosi direttamente con il personale sanitario presente.

“Esci dal tunnel. Non bruciarti il futuro” a Barcellona è reso possibile grazie al contributo non condizionato di AstraZeneca e MSD.

I commenti sono chiusi.